Germano montanari

FOUNDER
AREA FINANZA E STRATEGIE AZIENDALI

germano.montanari@studiomf.com

Nato a Piacenza il 31 ottobre 1959 e laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Parma nel 1983.

Iscritto all’Ordine Dottori Commercialisti di Piacenza dal 1985 e all’Albo degli Esperti del Tribunale dal 1986.

Dal 1989 è stato iscritto all’albo dei Revisori Ufficiali dei Conti e dal momento della istituzione, avvenuta nella primavera del 1995, è iscritto al registro dei Revisori contabili attivato presso il Ministero di Grazia e Giustizia, con pubblicazione sulla G.U. n. 31 bis del 21/04/1995 4° serie speciale.

E’ socio fondatore dello Studio Montanari e Associati, che ha la sua sede principale a Piacenza e che, con i suoi 20 collaboratori e professionisti, si occupa di consulenza alle imprese, seguendo, oltre al tradizionale campo fiscale, la finanza d’impresa, il controllo di gestione, l’acquisizione e la ristrutturazione di aziende, gli incarichi giudiziari, ecc.
In particolare è responsabile per lo Studio delle problematiche di natura fiscale e giuridica, connesse alla gestione delle società, specie nel campo di ristrutturazioni di gruppi societari e di piani di risanamento.

Segue, quale consulente, le operazioni di gestione straordinaria delle società, fra le quali transazioni, acquisizioni, cessioni, fusioni, trasformazioni, liquidazioni, oltre che gli aspetti contrattuali legati a cessioni e/o acquisizioni di partecipazioni di società, sia a partecipazione privata che pubblica, operanti sia a livello nazionale che internazionale.

Ha redatto, quale perito, numerose perizie di stima del patrimonio aziendale per la trasformazione di aziende speciali (ex municipalizzate) in società di capitali e perizie di valutazione del patrimonio di proprietà di enti pubblici.

Ha approfondito le tematiche legate alla finanza aziendale, occupandosi di redazione di business plan, di piani di riorganizzazione e di ristrutturazione aziendale, in particolare, per quanto riguarda le aziende di produzione, nei settori delle costruzioni e delle macchine utensili e della raccorderia e, per quanto riguarda le aziende di servizi, nel settore assicurativo.

Collabora con il Tribunale di Piacenza e con quelli delle province limitrofe svolgendo funzioni di Curatore, Commissario e Liquidatore in procedure concorsuali e di perito in valutazione di aziende, rami d’azienda e partecipazioni e questo anche nell’ambito di Società sportive professionistiche. In particolare, ha svolto tale attività giudiziaria anche al di fuori del territorio nazionale.
L’esperienza maturata nella gestione delle procedure concorsuali ha consentito di portare a termine incarichi di particolare rilievo e delicatezza sia per gli interessi coinvolti (maestranze, risparmiatori, creditori) sia per le ripercussioni e i riflessi sull’economia locale e nazionale.

Ha inoltre assunto incarichi di interesse pubblico, quali quelli di Revisore della Camera di Commercio di Piacenza e Revisore di Confindustria Piacenza.
E’ inoltre membro, per il quarto mandato consecutivo, del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato di Controllo di un importante Istituto di Credito, partecipato da uno dei tre più rilevanti Gruppi Bancari internazionali europei, con circa 850 sportelli sul territorio italiano, nonché Presidente del Comitato Remunerazioni e membro del Comitato Consiliare Parti Correlate. Ha fatto anche parte dell’Organismo di Vigilanza dell’Istituto di Credito, posizionatosi tra i primi sette Istituti di Credito in Italia.